Soldi sul Conto Corrente: Vantaggi e SVANTAGGI

Tenere molti soldi sul conto corrente e non investirli: pochi vantaggi [o meglio FALSI vantaggi] e molti VERI svantaggi.

Vantaggi “Emotivi”
  1. Confort emotivo. Vedere il saldo del proprio conto crescere costantemente ci fa sentire più sicuri. È la stessa sensazione che i ns nonni avevano quando accumulavano banconote sotto al materasso. Ci sentiamo più sicuri perché qualsiasi cosa succeda abbiamo la ns riserva pronta all’uso.
  2. Decisione più facile da prendere. Mi sento meglio perché evito di scegliere. Lasciare i soldi sul conto è la scelta più semplice che possiamo fare. I soldi, se non spesi, si accumulano automaticamente sul conto, senza fare niente. Accumulare i soldi sul conto soddisfa il nostro vizio mentale a non cambiare le cose (status quo bias). Siamo pigri, piuttosto che doverci imbarcare nel processo decisionale per scegliere dove investire il ns denaro preferiamo non fare nulla. Emotivamente è più facile lasciare tutto così com’è.
Svantaggi REALI
  1. Falso senso di sicurezza. Con molti soldi sul conto mi sento sicuro di poter affrontare qualsiasi imprevisto della vita. Attenzione però: difficilmente si riescono ad accumulare soldi sufficienti per far fronte, ad esempio, ai danni dovuti all’incendio della propria abitazione oppure ad una grave malattia.
  2. Inflazione. Poco alla volta, senza farsi notare, l’inflazione rosicchia nel tempo il valore dei soldi. Visto che i soldi fermi sul conto non maturano interessi, per effetto dell’inflazione il potere di acquisto dei soldi sul conto diminuisce nel tempo.
  3. Mancanza di pianificazione. Chi continua ad accumulare i soldi sul conto rimanda il processo di pianificazione finanziaria. Se non si pianificano alcune spese (formazione dei figli, per esempio) potremmo essere costretti a ricorrere all’indebitamento oppure a non completare importanti progetti di vita.
  4. I soldi sul conto sono più facili da spendere. Accumulare i soldi sul conto è psicologicamente più difficile che farlo con un piano di risparmio. Quest’ultima soluzione infatti toglie i soldi dal conto e li investe in automatico. Non facendoteli più vedere non li consideri spendibili.

Anno dopo anno la liquidità ferma sui conti degli italiani aumenta. Liquidità non remunerata, visti i tassi di interesse sottozero. La crescita del patrimonio finanziario di una famiglia è in parte legato ai rendimenti che il portafoglio investimenti ottiene nel tempo. Rimanendo fuori dai mercati l’investitore limita le possibilità di raggiungere importanti obiettivi di vita.

La bassa conoscenza della materia finanziaria da parte degli italiani è uno dei principali motivi che li tengono lontani dai mercati finanziari. Giustamente si ha paura di ciò che non si conosce!

Come società di consulenza indipendente la divulgazione di conoscenza finanziaria è uno dei nostri principali obiettivi. Investire in modo consapevole, conoscendo dove si sta investendo il proprio patrimonio e soprattutto perché lo si sta investendo.

Questa è secondo noi l’unica strada per aiutare le persone a prendere le migliori decisioni nella gestione dei propri investimenti.

Ti invitiamo, se non lo hai già fatto, a iscriverti alla nostra newsletter per accrescere giorno dopo giorno la tua educazione finanziaria. Sul nostro sito oltre a “Soldi sul Conto Corrente: Vantaggi e SVANTAGGI” trovi tutti gli altri nostri articoli.